modello tridimensionale di azitromicina
Modello della molecola antibiotica dell'azitromicina

Antibiotici nella pertosse

Qual è il ruolo degli antibiotici nella pertosse?

Gli antibiotici non lo curano né migliorano più rapidamente se non vengono assunti nel periodo di incubazione o subito dopo.

Nuovo avviso. Una metanalisi recente studio suggerisce un lieve aumento del rischio di difetti alla nascita quando gli antibiotici macrolidi (famiglia dell'eritromicina) vengono assunti in gravidanza, in particolare nel primo trimestre. I rischi devono essere valutati con competenza prima dell'uso in gravidanza.

Gli antibiotici sono usati per uccidere i batteri che causano pertosse quando ciò è ritenuto necessario. 

Sebbene la maggior parte delle autorità affermi che non sono necessari antibiotici dopo 3 settimane, alcune persone continuano a tossire batteri vivi fino a 6 settimane dall'inizio dei sintomi. 

Sapere quando è iniziato può essere abbastanza difficile, quindi potrebbe essere meglio somministrare un antibiotico fino a forse 5 settimane se la persona sarà in contatto con altri.

Viene utilizzata principalmente l'eritromicina (un membro della famiglia degli antibiotici dei macrolidi). Un antibiotico correlato, l'azitromicina è più popolare perché è meglio tollerato e richiede un corso più breve. Il cotrimossazolo è un'alternativa (non in gravidanza). L'eritromicina provoca il vomito in alcune persone come effetto collaterale.

Dopo 3 giorni di antibiotico, si ritiene che i batteri siano morti e non è possibile trasmetterli.

Alcune persone soffrono di un'infezione secondaria sulla tosse convulsa, causando bronchite con espettorato infetto e tosse produttiva. Ciò potrebbe richiedere antibiotici adeguati a qualunque infezione possa rispondere. 

Alcuni bambini avranno un'infezione all'orecchio come complicazione della pertosse. Ciò richiederebbe antibiotici.

La pertosse a volte porta alla polmonite. Ciò avrà sicuramente bisogno di antibiotici e talvolta anche di ricovero in ospedale.

Se l'eritromicina viene assunta nel periodo di incubazione, può smettere di sviluppare la pertosse.

Se l'eritromicina viene assunta quando i sintomi sono appena iniziati PUO 'abbreviare la malattia.

La bordetella pertussis NON è sensibile all'amoxicillina, quindi non deve essere usata per trattare la pertosse.

Dettagli sui dosaggi antibiotici per la pertosse 

Tratto da Public Health England's 'Brief sulla pertosse per i professionisti medici'2018

Revisione

Questa pagina è stata rivista e aggiornata da Dott. Douglas Jenkinson 22 maggio 2020